2^ edizione torneo - SAP Piacenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

2^ edizione torneo

Memorial Day > Memorial 2007
In ricordo di Filippo Raciti

Filippo Raciti era entrato nella Polizia di Stato nel giugno del 1986 come Allievo Agente Ausiliario. Svolse la maggior parte della sua carriera in servizi esterni di ordine pubblico. Dopo aver prestato servizio presso la Questura di Catania, in forza all'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, dal dicembre 2006 era stato trasferito al X Reparto Mobile. Aveva servito per quasi vent'anni nella Polizia di Stato e viveva ad Acireale con la moglie Marisa e con i figli Fabiana e Alessio. Era molto impegnato nel sociale, era donatore di sangue ed assieme alla moglie operava come volontario nella Croce Rossa Italiana.
Quel giorno infausto, il 2 febbraio 2007, a Catania scoppiano episodi di guerriglia urbana tra le forze dell'ordine e un gruppo di circa 250 ultras catanesi, al termine dell'incontro di calcio tra la squadra locale e il Palermo. Quegli scontri sono costati la vita all'Ispettore Capo della Polizia di Stato Filippo Raciti.
TORNEO DI PALLAVOLO
Pierluigi Polledri

In questa seconda edizione del Torneo di pallavolo titolato all'Ispettore Capo della Polizia di Stato Pierluigi Polledri, entrano a far parte quali nuove squadre partecipanti la Polizia Penitenziaria ed il Corpo dei Vigili del Fuoco. Una partecipazione che ha suscitato nuove amicizie, nuovi stimoli sportivi con l'ingresso di squadre sempre più competitive e cariche di entusiasmo. Lo spirito di aggregazione emerge al di là di ogni risultato e lo spettacolo diventa sempre più piacevole per gli spettatori che seguono il torneo. Le gare di qualificazione si sono svolte nella palestra di Podenzano, Vigolzone, mentre le finali si sono disputate a Carpaneto P.no, città natale di Pierluigi. Confermata ancora la presenza al torneo per le squadre rappresentative de Sindacato Autonomo di Polizia, della Croce Rossa Italiana, della Protezione Civile, della Pubblica Assistenza Croce Bianca, del Soccorso Alpino e della Polizia Municipale. Le gare si sono svolte con la formula di due gironi all'italiana formati da quattro squadre ognuno. Le migliori classificate di un girone si sono disputate la finale con le meglio classificate dell'altro. La finalissima per il primo posto si è disputata a Carpaneto tra le rappresentative della Polizia Penitenziaria e del Sindacato Autonomo di Polizia. Ad avere la meglio, dopo un agguerrito incontro durato circa 95 minuti, è stata ancora una volta la squadra del SAP, aggiudicandosi per la seconda volta consecutiva il titolo. I festeggiamenti tra le due finaliste sono avvenuti in una pizzeria poco distante dal Centro sportivo. Di tutti gli incontri è disponibie un filmato di sintesi della finalissima. Delle altre gare, per cause tecniche, non ci sono filmati disponibili.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu