SAP Piacenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi sportivi 2011-2012

T.S.N. Piacenza
sopra: Tommaco Civardi arbitrato da Enrico Rizzo
sotto: Scalco, Castelletti, Civardi e Rizzo

aprile/luglio 2012 - Risultati IDPA

Continuano e migliorano i risultati dei tiratori piacentini che praticano il tiro operativo difensivo con pistole di grosso calibro: Castelletti Marco, Civardi Tommaso, Rizzo Enrico e Scalco Marco.   Nell' “European Cup” che si è svolta a Calvisano il 28 e 29 aprile, e che ha visto la partecipazione di tiratori professionisti provenienti, oltre che da tutta Europa, anche da Stati Uniti, Argentina e Cuba, Enrico Rizzo ha ottenuto il quarto posto individuale nella categoria “Expert”, mentre i “Tiratori Scelti” Tommaso Civardi e Marco Castelletti, nelle rispettive affollate categorie hanno conquistato rispettivamente l'ottava e la decima posizione. Neppure tre mesi dopo, il 14 e 15 luglio a Padova si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti e i nostri tiratori si sono riconfermati, ciascuno nella rispettiva categoria, con il quinto posto di Enrico Rizzo, il quinto di Marco Scalco, il decimo di Tommaso Civardi e il quattordicesimo di Marco Castelletti.

 
 
Castelletti, Scalco e Civardi.
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Dog Soldiers settembre 2012


Torna con la gara due il gruppo storico dei “Dog Soldiers”. La prima gara svoltasi nel mese di aprile ha dato vita al campionato sociale di quest'anno, intitolato alla memoria degli amici, soci e tiratori Giuseppe “Geppo” Ferrari e Mangia Vittorio. Hanno soddisfatto in pieno le partecipazioni suddivise in diverse categorie (quattro) in base alla tipologia di arma lunga utilizzata.
Sabato 22 settembre si è svolta la seconda tappa del campionato sociale di arma lunga "Dog Soldiers". Numerosi i partecipanti che si sono affrontati nelle diverse categorie previste. nella Carabina Grosso Calibro primo posto per Antozio Christian, seguito da Bricchi Denis e Bordaini Mauro. Nella Carabina Piccolo Calibro ha prevalso Cobianchi Roberta davanti a Magrelli Roberto e Romanini Angelo. La categoria Ex Ordinanza Bolt Action ha visto prevalere Gastaldi Luca seguito da Graziotti Giuseppe e Ledda Giuseppe. Nella categoria Ex Ordinanza emiauto ha vinto Tassi Christian davanti a Ledda Giuseppe e Quartieri Fabrizio. Il Campionato sociale ha quindi visto prevalere Antozio Christian (GC), Cobianchi Roberta (PC), Gastaldi Luca (EOBA) e Ledda Giuseppe (EOSA). Al termine delle premiazioni sono inoltre state sorteggiate, tra i soci iscritti al campionato, 4 carabine messe in palio dall'armeria Shooter House di Piacenza.

 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Rotary Farnese in visita al Poligono
Un'iniziativa organizzata in collaborazione con l'Unuci e molto apprezzata dai soci

(Libertà 12.09.2012)

A inaugurarlo fu addirittura Giuseppe Garibaldi nel 1860 con una conferenza sulle carabine. è il tiro a segno di Piacenza, realtà della storia antica e prestigiosa che pochi conoscono e che ieri pomeriggio è stata al centro di una visita fortemente voluta dal Rotary Piacenza Farnese e dall'Unuci di Piacenza. E che il Poligono piacentino vanti un passato degno di essere riscoperto e conosciuto ben lo si è visto durante l'incontro di ieri: il primo segnale lo si scopre a colpo d'occhio, guardando l'edificio imponente che lo ospita e che risale alla prima metà dell'Ottocento. Ma non è il solo: "Basta ripercorrere circa un secolo e mezzo di storia per scoprire quanto sia importante il trascorso che il tiro a segno di Piacenza ha avuto nella vita della città" ha spiegato il presidente dell'Unuci Sandro Molinari a margine dell'incontro al quale hanno partecipato anche il presidente del Rotary Piacenza Farnese Luciano Gobbi e il presidente e il direttore del Poligono Giancarlo Pizzasegola e Dario Civardi, "inizialmente la struttura venne destinata alla guardia pre-unitaria, mentre nel 1860 si ebbe l'inaugurazione vera e propria alla presenza di Garibaldi che intervenne con una lezione sulle carabine; un anno più tardi venne costituita la società del Tiro a Segno nazionale per addestrare all'uso delle armi da fuoco i giovani delle Regioni annesse al Regno d'Italia appena nato mentre si dovette attendere fino al 1899 per assistere all'organizzazione della prima gara ufficiale di tiro". Ad oggi di quell'illustre passato restano pochi ricordi per lo più sconosciuti ai piacentini: e altrettanto sconosciuta è anche la storia della società Mandamentale di Tiro a Segno Nazionale di Piacenza, realtà che fu tra le più antiche essendo istituita nel 1884 con 241 soci sotto la guida dell'allora presidente avvocato Lagorio. "Quella realtà riuscì a imporsi in tutti i campi di tiro, come testimoniano anche diverse riviste dell'epoca" ha spiegato il presidente Pizzasegola, "e riuscì ad aggiudicarsi diversi premi alla Gara Provinciale di Lecco, a quella di Pontedera, a quella interprovinciale della Spezia, oltre alle medaglie d'oro vinte alla Gara Generale di Roma nel 1895. Al di là dei riconoscimenti comunque la struttura venne dotata nel 1902 di un poligono di tiro chiuso per la distanza di 100, 200 fino a 300 metri con diaframmi in cemento armato. Attualmente contiamo 500 soci a titolo sportivo e altrettante guardie giurate". Un buon numero certo, anche se rispetto ai 1163 soci del 1914 (ma anche ai 778 del 1905) la differenza è lampante e dimostra come Piacenza abbia purtroppo dimenticato il suo Poligono e la pagina importante che la struttura ha scritto nella storia cittadina e che, almeno per un pomeriggio, grazie al Rotary Piacenza Farnese e all'Unuci è stata riletta con uno sguardo ancora interessato e curioso.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Campionato di carabina Shoter House - giugno 2012

Interesse, fermento agonistico, buon numero di partecipanti e ottimi risultati tecnici: anche quest'anno il campionato sociale di carabina cal. 22LR promosso dall'armeria Shooter House di Piacenza con la collaborazione della sezione TSN di Piacenza ha riscosso un notevole successo. Domenica 3 giugno dopo due mesi di gare si è svolto l'atto finale con premiazione e rinfresco. La premiazione dei vincitori è stata effettuata dalla Dott.ssa Marilena Razza vice Prefetto di Piacenza. Con 971/1000 punti e 20 mouches il primo posto assoluto è andato a Nucci Giancarlo, piazza d'onore per Roberta Cobianchi (957/1000 e 27 mouches) e terzo posto per Angelo Labò (953/1000 e 29 mouches).

 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Gara IPA - giugno 2012

Si è svolta sabato 16 giugno la gara annuale di tiro a segno organizzata dall' IPA, Intenational Police Association. La manifestazione ha avuto come madrina d'eccezione la Dott.ssa Marilena Razza vice Prefetto di Piacenza che alla fine ha premiato i vincitori. Su tutti i partecipanti ha prevalso Mirco Bianchini (Arma dei Carabinieri) davanti a Chiara Pizzasegola (Polizia Municipale di Piacenza) e Pietro Salice (Socio simpatizzante).

 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Visita del Presidente Federale - maggio 2012

Giovedì 17 maggio il Presidente Federale UITS ing. Enrfried Obrist ha fatto visita alla Sezione TSN di Piacenza. Il Presidente non è nuovo a queste iniziative e noi di Piacenza siamo felici ed orgogliosi di averlo come nostro gradito Ospite anche solo per poche ore. Obrist, dal canto suo, sa benissimo di avere qui a Piacenza amici fidati e una Sezione TSN che sotto ogni punto di vista è da anni allineata e in piena sintonia con la Federazione e la sua politica. Benvenuto Presidente !! e arrivederci a presto...

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Dog Soldiers aprile 2012


Sabato 21 aprile il gruppo storico dei “Dog Soldiers” ha dato vita alla prima delle due gare del campionato sociale di quest'anno, intitolato alla memoria degli amici, soci e tiratori Giuseppe “Geppo” Ferrari e Mangia Vittorio. Ben 41 le partecipazioni suddivise in quattro categorie in base alla tipologia di arma lunga utilizzata. Su tutti hanno prevalso Antozio Cristian nella carabina grosso calibro, Graziotti Giuseppe nella carabina piccolo calibro, Marchignoli Raffaele nella carabina ex ordinanza bolt action e Ledda Giuseppe nella carabina ex ordinanza semi auto.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 

Gara Associazione Nazionale Alpini - aprile 2012


Si è svolta sabato 14 aprile la gara più simpatica dell'anno, quella dell'Associazione Nazionale Alpini che ha visto la partecipazione record di ben 45 tiratori di carabina ad aria compressa. Su tutti ha prevalso
Cordani Pietro, secondo classificato Ronda Roberto e terzo posto sul podio per Bottighi Stefano. La competizione si è svolta nella palestra olimpionica a 10 metri, con la consueta cornice di amicizia, cordialità, simpatia e con l'immancabile merenda finale per tutti.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Birillata d'autunno 2011


Giovedì 10 novembre si è svolta la birillata d'autunno, gara di tiro rapido riservata ai Soci che ha anche chiuso, per la pausa invernale, il turno di apertura serale del giovedì. Dodici i partecipanti che in più riprese hanno affrontato tre batterie di dieci birilli ciascuna da abbattere. Su tutti ha prevalso Marco Castelletti con trenta birilli abbattuti su trenta. Ai posti d'onore Marco Scalco e Giuseppe Graziotti.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 
 
 

Campionato carabina "Shooter House" - 2011
Si è concluso il secondo campionato per gli appassionati di cal.22LR

Domenica 12 qiugno si è svolta la giornata conclusiva del secondo campionato di carabina organizzato dall'Armeria Shooter House di Piacenza e patrocinato dalla Sezione TSN di Piacenza. La gara riservata alle carabine cal. 22LR con ottica, con bersagli ufficiali da bench rest posti alla distanza di 50 mt. siè articolata in quattro gare nell'arco di due mesi (aprile e maggio) con finale il12 giugno. Su ventinove iscritti, ben ventitre sono stati i tiratori che hanno portato a termine il campionato con risultati di grande rilievo per punteggi e mouches (ben quattordici tiratori hanno complessivamente ottenuto una media di campionato pari o superiore al 9/10). Ha vinto Labò Angelo con punti 976/1000 davanti a Nucci Gian Carlo con 973/1000 e Tassi Christian con 963/1000 che ha fatto registrare anche il record individuale di 27 mouches. Sempre di Labò Angelo il miglior punteggio di singola gara con 247/250. Tanto è stato I'entusiasmo di organizzatori e partecipanti per questa manifestazione che già c'è attesa e interesse per la prossima edizione.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Tiro Dinamico - agosto 2011


Domenica 28 agosto a Calvisano (Bs) si è svolta l'European Cup IDPA, gara internazionale di tiro dinamico a cui hanno partecipato un centinaio di tiratori in rappresentanza di una quindicina di paesi europei e americani. Enrico Rizzo, primo Maresciallo dell'esercito in servizio al MA.C.R.A di Piacenza e tiratore della sezione piacentina del Tiro a Segno Nazionale, si è distinto con una brillante prestazione individuale che gli valso il terzo posto assoluto di categoria. Nel mese di luglio si sono svolti a Frassinoro (Mo) i Campionati Italiani IDPA (tiro tattico da difesa con pistole di grosso calibro) riservati a forze dell'ordine, militari e tiratori esperti. Ben 200 partecipanti, suddivisi in varie classi e categorie, hanno dato vita ad una faticosa maratona di tiro a segno dinamico dove eccelle chi trova il giusto equilibrio tra attenzione, velocità e precisione. Tre tiratori piacentini hanno partecipato a questa prestigiosa manifestazione, ottenendo brillanti risultati. Tommaso Civardi, Agente in forza alla Polizia Municipale di Fiorenzuola d'Arda, ha conquistato l'undicesimo posto di settore e il dodicesimo assoluto a livello nazionale nella categoria riservata alle forze dell'ordine. Dal canto loro, Alessandro Ferri, sottufficiale del 50° Stormo e Marco Castelletti, anche se esordienti in questo tipo di competizioni, hanno ben figurato, posizionandosi rispettivamente al 34esimo e 39esimo posto di settore, con un bel decimo posto tra i “Senior” per Marco Castelletti.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

Centro estivo Piozzano - 2011


Ancora una volta il Tiro a Segno Nazionale ha avuto il piacere di ospitare i ragazzi del Centro estivo del Comune di Piozzano. Nella foto il folto gruppo dei ragazzi con gli accompagnatori, il Presidente Franco Piccoli e i Tecnici Federali Bruno Pozzoli, Gian Carlo Pizzasegola e Cristina Civardi.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Campionato sociale Dog Soldiers - aprile 2011
Il Trofeo per appassionati di carabina, anche quest'anno si disptrta su due gare (aprile e setternbre), suddiviso in 4 catagorie

Sabato 16 aprile si è svolta la prima delle due gare in cui si articola il Campionato "Dog Soldiers" giunto alla sua quinta edizione. Numerosi i partecipanti suddivisi nelle classiche categorie della carabina piccolo e grosso calibro con ottica e fucili ex ordinanza, semiauto e bolt action, con mire metalliche. Nell'arco della giornata di gara si sono registrate ben quarantacinque partecipazioni. Ed ecco infine i risultati di gara "uno": nella carabina grosso calibro si è classificato primo Nucci Gian Carlo davanti a Labò Daniele e Varani Renato; nella carabina piccolo calibro primo Quartieri Fabrizio davanti a Castelletti Paolo e Giuliani Davide; nei fucili ex ordinanza semiauto primo classificato Napoli Gianfranco davanti a Quartieri Fabrizio e Ranza Giovanni; nei fucili ex ordinanza bolt action primo Peroncini Davide davanti a Napoli Gianfranco e Pagani Antonio. Appuntamento a settembre per gara due che deciderà anche i campioni sociali 2011 .

 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Dog Soldiers - settembre 2011


Campionato Sociale Dog Soldiers 2011


Sabato 17 settembre si è svolta gara due del campionato sociale “
Dog Soldiers” 2011. Le classifiche finali hanno visto prevalere Nucci Giancarlo nella carabina grosso calibro, Quartieri Fabrizio nella carabina piccolo calibro, Marchignoli Raffaele nella carabina ex ordinanza semiauto e Peroncini Davide nella carabina ex ordinanza bolt action.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Corso Fidenza e La Spezia - 2011

Se i nuovi lstruttori lstituzionali Ente Pubblico per la Sezione di Piacenza del Tiro a segno Nazionale: si tratta dr Alessandro Ferri, Graziano Gessi, Enrico Rizzo e Fabio Rossi che hanno frequentato il Corso Federale che si è tenuto a Fidenza il 17, 18, 19, giugno, e di Gian Carlo Pizzasegola e Daniele Zanellato che hanno partecipato allo stesso Corso tenuto a La Spezia nei giorni 8, 9 e 10 luglio. Tutti promossi con merito i nostri collaboratori, nonostante la difficoltà intrinseca ma legittima dei Corsi che devono seriamente preparare lstruttori idonei ad insegnare a chi presta servizio armato per Enti Pubblici e Privati. A tal proposito si ringraziano gli lstruttori Remo Fornaciari e Marco Castellini, unitamente ai loro validi collaboratori, per la perizia e la pazienza con cui hanno condottoi Corsi di Fidenza e La Spezia. lnsieme agli altri lstruttori già in servizio, Franco Piccoli, Tommaso Civardi e Corrado Pietrelli, ora sono nove gli lstruttori lstituzionali E.P. che preslano la loro attività sulle linee di tiro della Sezione piacentini, garantendo preparazione tecnica, capacità didattiche e serietà di comportamento in un settore così delicato dell'attività di tiro.

 
 
 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

Gara sociale Ass.ne Naz.le Alpini - Maggio 2011

Sabato 14 maggio gli amici dell'Associazione Nazionale Alpini hanno gioiosamente popolato le linee della palestra olimpionica a 10 mt. per disputare la consueta gara sociale di tiro a segno con carabine ad aria compressa. Una consuetudine questa che si rinnova anno dopo anno con reciproca soddisfazione anche perchè al di là delI'awenimento sportivo, gli alpini portano sempre ad ogni primavera una fresca ventata di spontaneita, allegria e sano spirito di amicizia e solidarietà. Un bella collaborazione quella tra gli Alpini e il Tiro a segno Nazionale di Piacenza che ci auguriamo possa continuare nel tempo e magari anche migliorare.

 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Gara IPA
giugno 2011

Domenica 5 giugno per il secondo anno consecutivo si è svolta la gara di tiro con pistola semiautomatica riservata agli iscritti alla Sezione ltaliana dell' l.P.A. (lntenational Police Association), Vl Delegazione Emilia e Romagna, Comitato Esecutivo Locale di Piacenza. Undici partecipanti, suddivisi in due categorie, hanno esploso ciascuno venticinque colpi su bersagli posti alla distanza di 25 mt. Nella categoria riservata ai Soci l.P.A. ha vinto Albertelli Aldo davanti a Di Prato Claudio e Bux Francesco. Nella categoria riservata alle Forze di Polizia, ha prevalso Mangia Enzo davanti a Mangia Antonio e Mariotti Giovanna.

 
 
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Torna ai contenuti | Torna al menu