SAP Piacenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Manifestazione ad Arcore

Eventi SAP

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

La manifestazione del SAP ad Arcore

 
 
 
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

Il Sindacato Autonomo di Polizia si reca ad Arcore in segno di protesta.
I poliziotti proseguono la mobilitazione, dopo il volantinaggio dei giorni scorsi in tutte le piazze italiane.

A noi operatori delle Forze dell’Ordine, si continuano a chiedere sacrifici pesantissimi e, se cento colleghi restano feriti durante violenti scontri di piazza, da governo e parlamentari tutti, viene subito espressa solidarietà. Noi vorremmo però che questa fiducia la si riconoscesse concretamente! Dopo una battaglia ultradecennale condotta dal sindacato autonomo di polizia, e oggi condivisa da tutte le principali organizzazioni del Comparto, a difesa della Specificità della Professione, che da poche settimane è Legge dello Stato, abbiamo assistito, purtroppo, che Il Senato ha definitivamente convertito in legge il "pacchetto sicurezza", senza l’approvazione dell’emendamento che doveva modificare, per gli appartenenti al Comparto Sicurezza e Difesa, l’art. 9 co. 1 della Legge 122/2010, relativa alla manovra finanziaria correttiva e di stabilizzazione dei conti pubblici della scorsa estate. Un emendamento fondamentale per il riconoscimento concreto della nostra Specificità e dei nostri sacrifici. Pur condividendo la necessità dell’emendamento, il centrodestra ha affermato però di non poterlo portare avanti nell’ambito della conversione in legge del pacchetto sicurezza. Pertanto, tutti gli emendamenti di maggioranza ed opposizione sono stati ritirati. Sono stati approvati dal Governo nuovi ordini del giorno i quali ribadiscono la necessità di riconoscere al più presto, tangibilmente, la Specificità delle Forze Ordine e l’intenzione è quella di inserire la norma che ci interessa nel disegno di legge (AS 2494) recante "Nuove disposizioni in materia di sicurezza pubblica". La situazione politica, la crisi economica, l’instabilità complessiva, le mille promesse fatte e non mantenute ci fanno però essere guardinghi. E soprattutto mobilitati. Con una nuova azione di dissenso ma soprattutto di sensibilizzazione, anche durante la settimana di Natale siamo pronti a difendere il lavoro delle Forze dell’Ordine, che è fondamentale, come la nostra dignità, e non permetteremo a nessuno di calpestarla ancora.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 
SERVIZIO TG LIBERTA'
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Torna ai contenuti | Torna al menu