SAP Piacenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

Memorial Day 2010

Memorial Day
 

MEMORIAL DAY - PER NON DIMENTICARE

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Con grande orgoglio annunciamo che per il quinto anno consecutivo (un vero e proprio record!), il Memorial Day del Sindacato Autonomo di Polizia, l'unica, autentica e storica manifestazione nazionale dedicata alle vittime della criminalita' e del terrorismo, ha ottenuto il prestigioso patrocinio della Presidenza della Repubblica con l'assegnazione della Medaglia del Presidente Giorgio Napolitano. Un premio importantissimo, a conferma dell'importanza e della serieta' di una manifestazione che si svolge da 18 anni e che anche nel 2010 coinvolgera' tantissime Segreterie SAP in tutta Italia con iniziative, eventi e commemorazioni.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
Jessica Polledri e Ciro Passavanti
Il col. Enrico Degni partecipa alla premiazione del 50 Stormo. Sullo sfondo Hristo Zlatanov
Onofrio Gasparro e Hristo Zlatanov

Memorial Day 2010  Per non dimenticare
Una giornata conclusiva dove hanno trionfato lo sport ed i momenti di intensa emozione. Importanti riconoscimenti, tanti illustri ospiti, in questa edizione coronata da più eventi sportivi.


Un finale toccante, quello della sesta edizione del Memorial day, la manifestazione che il sindacato autonomo di polizia organizza in onore dei caduti per la legalità, per ricordare Falcone e Borsellino. Un po’ emozionata, ha preso la parola Jessica Polledri, la figlia dell’ispettore Pierluigi, morto suicida nel 2005. Parole spontanee, quelle di Jessica che ha ricordato il papà, di ringraziamento a chi le è stato vicino in quei terribili momenti e ancora oggi non le fa mancare l’affetto. A Jessica ha donato una maglia Hristo Zlatanov, uno dei miti del Copra volley. A introdurre la giornata, che si è svolta alla scuola di polizia, è stato Ciro Passavanti, segretario provinciale del sindacato Sap. «Non dimenticare » è stata la parola risuonata più volte insieme a «speranza per il futuro». Non va dimenticato chi è morto svolgendo il proprio dovere e chi ha perso la vita sia da sprone ai giovani per far comprendere come la comunità abbia bisogno di questi esempi per migliorarsi. Tante le autorità presenti, dagli Enti locali alla prefettura al sindaco di Carpaneto Gianni Zanrei (ha ospitato le gare finali di volley). Quest’anno, si consolida il gemellaggio tra S.A.P. e T.S.N. piacentini. Un evento che per la prima volta ha introdotto nel Memorial anche una gara di tiro, organizzata dal Tiro a Segno Nazionale. Il vincitore è stato un ragazzino, applauditissimo dal pubblico.  Il clou, tra un riconoscimento e l’altro assegnato a diverse autorità e a chi ha aiutato a organizzare il torneo, sono stati i premi per le otto squadre che hanno partecipato. Ex aequo, al quinto posto per: la Polizia penitenziaria, la Croce Rossa, il Soccorso alpino e i Vigili del fuoco. Il quarto posto è andato alla Polizia di Stato. Sul podio sono saliti: la Polizia municipale (terza), la Croce Bianca (seconda), mentre il torneo è stato vinto dal 50° Stormo. A condividere la soddisfazione di questo trofeo insieme alla squadra è andato il loro comandante, il colonnello Enrico Degni che, oltre a complimentarsi per il risultato raggiunto dai sui atleti, ha elogiato l'importanza e l'alto senso morale di questa manifestazione. A nome di tutto il 50° Stormo ha consegnato a Jessica Polledri un omaggio in segno di amicizia ed in ricordo del suo papà.  A riprendere le scene video di questa occasione sono stati gli operatori del Cineclub di Piacenza che hanno collaborato con la segreteria provinciale del Sap guidato da Passavanti.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
FILMATI CONFERENZA STAMPA - INTERVISTE - GIONATA CONCLUSIVA - SERVIZIO TG
 
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Villanova, studenti di Aosta in visita al centro di recupero funzionale G.Verdi

Lunedì 29 marzo il Centro recupero e rieducazione funzionale “G. Verdi” di Villanova sull’Arda ha ospitato tre classi dell’Istituzione Scolastica Istruzione Professionale di Aosta. Un itinerario organizzato dall’Assessorato Istruzione e Cultura Regione Val D’Aosta in collaborazione del Sindacato Autonomo di Polizia, nel ”percorso della legalità”, ricorrenza collegata al memorial day. Erano presenti la III e IV A del settore indirizzo sociale e la III A del settore industriale servizio legno. Gli studenti sono stati accolti dal prof. Sergio Lotta, direttore del Centro e accompagnati dal vice primario Dr. Domenico Nicolotti, dedicarndo ai ragazzi uno spazio di nozioni sulle attività quotidiane dell’equipe del Verdi ed illustrando meccanismi e tecniche.  A seguire nel primo pomeriggio l’incontro tra studenti ed alcuni assistiti del Centro ha risvegliato nel collettivo un particolare interesse indirizzato a quei comportamenti che comunemente i cittadini trascurino malgrado la consapevolezza dei disagi causati a chi è diversamente abile. Antonino MAGRO, Andrea BOTTI e Salvatore MAGRO hanno ultimato questo “percorso” di esperienze condividendo con gli studenti un saggio di lezioni pratiche di basket. “Un esperienza singolare, che ti fa crescere ed imparare così velocemente taluni valori che noi ragazzi nemmeno immaginiamo lontanamente nella vita, a meno che non ti tocchino da vicino” – Così hanno esordito alcuni studenti a fine della giornata.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

V EDIZIONE DEL TORNEO DI VOLLEY PIERLUIGI POLLEDRI


Vince il 50° Stormo e si aggiudica questa V Edizione del torneo dedicato alla memoria dell'Ispettore Capo della Polizia di Stato Pierluigi Polledri la squadra del 50° Stormo vincendo per 3-1 sulla Pubblica Assistenza Croce Bianca. Si riconferma terza la Polizia Municipale che batte la Polizia di Stato 3-0. Era partita da due sconfitte consecutive per 3-0 la squadra del 50° Stormo. Gara dopo gara è riuscita a riprendere la corsa per le semifinali. Un risultato che ha rafforzato tutta la squadra nonostante abbia dovuto rinunciare ad una valida atleta infortunatasi nel primo incontro del 26 aprile scorso. I giocatori hanno creduto fino in fondo al loro operato e sperando di potercela fare non hanno mai mollato la presa fino ad arrivare a questa finale contro la preferita di questo torneo concquistando il primo posto.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 
 
 
 
 
 

Così è iniziata la V edizione del torneo "Pierluigi Polledri"
Turno dopo turno per la qualificazione alle semifinali

Lunedì 26 aprile è partito il primo turno di gare tra le otto squadre partecipanti a questa V edizione del torneo "Pierluigi Polledri". La squadra della Polizia Municipale ha avuto la meglio su quella dei Vigili del Fuoco vincendo col risultato di 2-1. Nell'altro campo in contemporanea la Polizia di Stato prevaleva sul 50° Stormo per 3-0. In seconda serata la Polizia Penitenziaria batteva la Croce Rossa Italiana per 2-1 e la Pubblica Assistenza Croce Bianca aveva la meglio sul Soccorso Alpino per 3-0. Purtroppo durante la gara tra Polizia di Stato e 50° Stormo è rimasta infortunata un'atleta. Evento che ha prodotto sconforto nei compagni di squadra, negli avversari e tutto il pubblico presente, che hanno accompagnato con un lungo e caloroso applauso l'uscita dal campo di Grazia P., alla quale esprimiamo i nostri più sinceri auguri di una presta guarigione.

Nella giornata del 29 aprile si è svolto il secondo turno del torneo di volley. La Pubblica Assistenza Croce Bianca conquista altri 3 punti sul 50° Stormo, lo stesso punteggio viene concretizzato dalla Croce Rossa Italiana sulla squadra del Soccorso Alpino e la Polizia Municipale sulla Polizia Penitenziaria; anche la squadra dei Vigili del Fuoco prevale sulla Polizia di Stato vincendo per 2-1. Un torneo che non lascia nulla di scontato per le otto squadre che lunedì 3 maggio affronteranno il terzo turno indicato dal calendario. La gara tra le squadre che si cimentano in questa V edizione del torneo Pierluigi Polledri. Le partite sono sempre molto combattute, sintomo che nessuna squadra vuole rinunciare alla corsa per la vittoria. Lo spettacolo non è mancato ed i risultati per aggiudicarsi la qualificazione alle semifinali sono stati i seguenti: Polizia Municipale batte per 2-1 il Soccorso Alpino; i Vigili del Fuoco battono la Croce Rossa Italiana a 2-1; il 50° Stormo con un secco 3-0 vince sulla Polizia Penitenziaria e si rimette in corsa alla concquista di punti, mentre la Pubblica Assistenza C.B. battendo la squadra della Polizia di Stato a 2-1 conserva la prima posizione in questa classifica provvisoria.

5 maggio - Quarto turno

La squadra della Polizia di Stato porta a casa la terza sconfitta consecutiva. Era sembrata una partenza a razzo dopo il 3-0 sul 50° Stormo, e invece dalla seconda sfida la Polstato non riesce ad ingranare la marcia giusta. Prima contro i Vigili del Fuoco, poi è stata la volta della Pubblica Assistenza C.B. ed a seguire la Polizia Penitenziaria. Da ognuna ha subito una sconfitta per 2-1. Il percorso però è ancora lungo e niente è dato per scontato. La Pubblica Assistenza C.B. prosegue la sua corsa indisturbata alle semifinali. Vince una partita dopo l'altra assicurandosi la posizione di prima classificata. A seguire non demordono le squadre del 50° Stormo, Polizia Penitenziaria, Vigili del Fuoco. L'unica che non riesce al momento a vincere un match è la squadra del Soccorso Alpino. Simpatici e tenaci finora hanno strappato qualche set senza ottenere, al momento, una vittoria.

 
 
 

Quinto turno

Tutti in corsa per incrementare punti: l'obiettivo è di arrivare tra i primi quattro classificati per disputare le semifinali. Questo entusiasmo vige in campo dal primo giorno del torneo. Questi i risultati del quinto turno: Polizia Penitenziaria batte Soccorso Alpino 3-0; il 50° Stormo batte la Croce Rossa Italiana 2-1; la Polizia di Stato batte la Polizia Municipale per 3-0; niente è cambiato per la squadra della Pubblica Assistenza C.B. che batte i Vigili del Fuoco  3-0.

10 maggio - sesto turno

Giunti alla penultima giornata del girone di qualificazione alle semifinali, i risultati non sono ancora del tutto scontati. La Pubblica Assistenza C.B. si qualificata ancora in vetta alla graduatoria, seguita dalla Polizia di Stato, 50° Stormo, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Polizia Penitenziaria, Croce Rossa Italiana ed infine il Soccorso Alpino. I risultati di questa giornata: i Vigili del Fuoco battono la Polizia Penitenziaria per 3-0; la Polizia di Stato batte la Croce Rossa Italiana per 3-0; la Pubblica Assistenza C.B. batte la Polizia Municipale per 2-1; il 50° Stormo batte il Soccorso Alpino per 3-0.


12 maggio - settimo e ultimo turno di qualificazione alle semifinali

Una serata ricca di emozioni. La Pubblica Assistenza C.B. battendo per 2-1 la Polizia Penitenziaria si garantisce l'accesso alle semifinali come 1ª classificata a 17 punti ed affronterà nella prossima semifinale la Polizia Municipale che vincendo per 2-1 sulla Croce Rossa Italiana si aggiudica la 4ª posizione in classifica. La Polizia di Stato, battendo il Soccorso Alpino per 2-1 conquista la 2ª posizione portandosi a 14 punti e sfiderà nella prossima semifinale il 50° Stormo che vince per 3-0 la squadra dei Vigili del Fuoco e raggiunge la 3ª posizione in classifica.

Partite che fino all'ultimo istante non assicuravano alcuna garanzia alle squadre che lottavano per l'accesso alle semifinali. Infatti la Municipale vincendo 2-1 sulla C.R.I. ha dovuto attendere la vittoria del 50° Stormo per 3-0. Risultato che solo alle ultime fasi del terzo set si è sbloccato. I Vigili del Fuoco in questo ultimo set conducevano per 20 a 18. Poi una rimonta senza precedenti del 50° Stormo riacciuffava il punteggio a 22 pari. Da qui la volata fino al 25° punto, aggiudicandosi la vittoria per 3-0. Un'amara sconfitta per i VV.FF. che escono da questo turno di qualificazione a testa alta. Così come le altre squadre che non hanno raggiunto al posizione in classifica. Ognuna nel corso di queste gare ha dimostrato grande senso sportivo offrendo uno spettacolo di qualità. Ogni incontro è stato seguito con molto interesse dal pubblico presente ed i risultati sono stati concquistati senza dare mai per scontata alcunchè perchè le squadre non hanno mai abbassato la guardia, fino all'ultimo punto.

19 maggio - Qualificazione alle finali
 Prima finalista: passa la squadra della Pubblica Assistenza Croce Bianca
.

Un incontro che dalle statistiche non lasciava troppe speranze. La squadra della P.A. Croce Bianca con un 25-14, 25-13 e 25-12 sconfigge la Polizia Municipale e si aggiudica il passaggio alla finalissima per il 1-2 posto. La partita ha offerto comunque un ottimo spettacolo per le belle azioni che entrambe le squadre hanno dimostrato ed il risultato ha confermato l'ottima preparazione atletica e tattica dei vincitori di questa prima semifinale.   


19 maggio - Qualificazione alle finali
Prima finalista: passa la squadra della Pubblica Assistenza Croce Bianca.

Un incontro che dalle statistiche non lasciava troppe speranze. La squadra della P.A. Croce Bianca con un 25-14, 25-13 e 25-12 sconfigge la Polizia Municipale e si aggiudica il passaggio alla finalissima per il 1-2 posto. La partita ha offerto comunque un ottimo spettacolo per le belle azioni che entrambe le squadre hanno dimostrato ed il risultato ha confermato l'ottima preparazione atletica e tattica dei vincitori di questa prima semifinale.


Seconda semifinale mozzafiato. Solo l'ultimo punto ha deciso il match.

L'incontro di semifinale tra la Polizia di Stato e il 50° Stormo è stato un vero e proprio combattimento. Prima 1-0 per il 50°, poi il pareggio. Ritorna il 2-1, è ancora pareggio ed è così che le squadre giungono al tie-break. Punto su punto, prima una poi l'altra fino ad arrivare al risultato di 14-13 per il 50° Stormo. Si gioca con l'emozione a fior di pelle, la palla non tocca terra e batti ribatti finché, per un fallo rilevato dal giudice di gara la partita si conclude con la vittoria dei militari che disputeranno la finalissima del primo 1-2 posto. Una vittoria meritata ma sofferta molto perchè nell'ultimo gioco la rimonta dei poliziotti che dal 8-13 sono arrivati al 13-14 ha intensificato l'adrenalina che scorreva in campo. Con un coro scatenato ambo i lati le tifoserie hanno dato un tono spettacolare a tutte le azioni dei giocatori.


_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

FILMATI PARTITE - P.A.C.B. vs POL.PEN. - SOCC. vs PS
FILMATI PARTITA - VV.FF. vs 50 STORMO

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

FINALISSIMA 2010
FILMATI - INTERVISTA MAI VISTA - C.R.I. vs POL. MUN.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

GALLERIA FOTOGRAFICA - PARTITE
GALLERIA IMMAGINI - PARTITE

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
GALLERIA FOTOGRAFICA - CENE - APERITIVO - COMPLEANNO

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

             SI RINGRAZIANO TUTTI GLI SPONSOR CHE HANNO PERMESSO LA REALIZZAZIONE DELL'EVENTO             -

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Torna ai contenuti | Torna al menu