SAP Piacenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

T.S.N.- Sez. di Piacenza

T.S.N. Piacenza
 

Tiro a
Segno
Nazionale

Sezione di Piacenza

 
 
I dirigenti con alcuni collaboratori della Sezione TSN di Piacenza
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 



TIRO A SEGNO NAZIONALE
Sezione di Piacenza

---------------Orari di Apertura---------------

                                   Lunedì            Giorno di chiusura settimanale
                                  
Martedì           matt.  9,30 / 12,00               pom. 15,00 / 18,00  
                                 
 Mercoledì        matt.  9,30 / 12,00                pom.  Chiuso per manutenzione
                                   Giovedì           matt.  9,30 / 12,00                pom. 15,00 / 18,00
                                
  Venerdì           matt.  9,30 / 12,00                pom. 15,00 / 18,00
                                   Sabato            matt.  9,00 / 12,00                pom. 15,00 / 18,00
                                  
Domenica        matt.  9,00 / 12,00                pom. 15,00 / 17,00

----------In rosso i turni di apertura delle linee di tiro.----------

Nei turni del mattino dal martedì al venerdì previa prenotazione è possibile utilizzare il poligono dalle ore 9,30 alle ore 11,30.

Nei mesi di luglio, agosto e settembre è sospeso il turno della domenica pomeriggio.

Da ottobre a giugno solo al sabato pomeriggio promozionale ad aria compressa per bambini e adulti con istruttore federale.

Durante l’anno gli orari sopra indicati possono subire temporanee variazioni per motivi organizzativi o cause di forza maggiore.

Per questo i soci sono pregati di telefonare in segreteria, oppure di prendere visione dei relativi avvisi che vengono per tempo esposti in ufficio.

-----------------------Via del Pontiere, 4 - Piacenza - tel 0523.480292 - segreteria@tsnpiacenza.191.it---------------------

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

--------------------I lavori esterni di manutenzione e rinnovamento delle linee di tiro----------------

 
 


l'editoriale-------------------------------------------------------------------------------
Cari Soci, illustri Autorità, Amici e Sostenitori, è passato ormai oltre un trimestre dall'ultima edizione del nostro foglietto di notizie sezionali. Da quel momento ad oggi la nostra Sezione non è mai stata inattiva; abbiamo ottenuto l'agibilità del nuovo stand a fuoco a 25 mt. Ed ho il piacere e la gioia di comunicare che il nostro impianto è il primo in Italia ad aver ottenuto il certificato sia dal Genio Militare che dalla commissione civile UITS. Questo ovviamente va ad onore del duro lavoro fatto dai nostri eccezionali collaboratori. Nel frattempo abbiamo iniziato i lavori nell'ala nord-ovest dell'impianto per riadattare alcune stanze dismesse e ricavare nuovi locali da destinare ad archivio, spogliatoio, magazzino e soprattutto un'aula didattica da utilizzare per la parte normativa e teorica dei Corsi di Tiro. Successivamente i nostri sforzi saranno rivolti alla totale messa a norma del campo di tiro a fuoco a 50 mt. al fine di ottenere anche per questo stand la rinnovata agibilità, senza dimenticare che anche la palestra di tiro ad aria compressa a 10 mt. avrà prima o poi bisogno di una sistemazione generale tra cui un nuovo impianto di riscaldamento e illuminazione. Tutto questo programma di lavori occuperà almeno tre o quattro anni ed il mandato di questo Consiglio Direttivo sta per scadere, ma io sono fiducioso che i nostri Soci, di fronte a quello che abbiamo realizzato, vorranno premiarci confermandoci per il nuovo quadriennio, permettondoci così di portare a termine tutto ciò che è stato programmato. Ora vi saluto e vi dò appuntamento per il prossimo numero che spero sarà ricco di tante piacevoli ed utili novità.
                  Cordialmente vostro
Franco Piccoli.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

--------------------Le nuove linee di tiro con la pistola------------------

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

"MEMORIAL DAY 2010 - PER NON DIMENTICARE"


    a cura di Dario Civardi ------------------------------------------------------------
A partire dal 2005, anno della prematura e per molti versi tragica scomparsa del caro amico e collaboratore lspettore della Polizia di Stato Pierluigi Polledri, il SAP, Sindacato Autonomo di Polizia, nella persona del Segretario Provinciale Ciro Passavanti ha dato vita ad una bella inizialiva commemorativa non solo della persona in oggetto ma di tutte le vittime del dovere, del terrorismo, della mafia e di tutta la criminalità in genere. A questa manifestazione è stato dato il nome di "Memorial Day, per non dimenticare" e di anno in anno è cresciuta sia come evento sportivo che come momento di riflessione per tutta la collettività. L'anno scorso ero presente in qualità di ospite alla cerimonia di chiusura dell'edizione 2009. Tra una premiazione e un'intervista, quasi per caso, mi è passata per la testa un'idea che a ben valutarla, non sembrava poi tanto azzardata. Due manifestazioni sportive, il Torneo lnterforze di pallavolo organizzato dal SAP ed il Trofeo Città di Piacenza organizzato dalla Sezione di Piacenza del Tiro a Segno Nazionale, di cui sono Segretario: due avvenimenti aventi la stessa finalità commemorativa dei caduti delle Forze di Polizia e delle Forze Armate, ma divise tra loro da un lasso di tempo di circa un mese. E allora perché non pensare di uniformare i tempi e unire le due gare in un unico più vasto contesto? E qui devo dire che ho subito trovato in Ciro Passavanti, Segretario provinciale del SAP, un magnifico interlocutore ed un caro amico, che non solo ha subito sposato la mia idea, ma da quel momento mi ha consigliato ed aiutato a muovermi in un ambito più vasto di quello a cui ero da anni abituato. E' nato così un gemellaggio SAP/TSN, pallavolo/tiro a segno che già come primo anno ha dato positivi segnali di riuscita degli intenti prefissati. Se si considera poi che mia figlia Cristina da anni partecipa al Torneo lnterforze di pallavolo con la squadra della Croce Rossa ltaliana, e che la Sezione TSN Pc ha affiancaio alla gara a fuoco per la prima volta una garetta informale di tiro con armi depotenziate ad aria compressa, giusto per avvicinare e coinvolgere sia nel gesto sportivo che anche nella memoria persone non abilitate al maneggio delle armi, il quadro della "prima " è completo. Credo che il gemellaggio meriti una riconferma: ha tutti i numeri per proporsi l'anno prossimo in veste, contenuti e risultati ancora migliori. Organizzare gare in cui giocare insieme, partecipare ad iniziative in cui l'aggregazione e la socializzazione sono finalizzate a nobili ideali, ritrovarsi in giacca e cravatta per le cerimonie ufficiali ma anche in maglietta e jeans per la merenda in comune sono un modo forse semplice ma proprio per questo molto genuino e valido per ricordare e celebrare persone che hanno vissuto non per sé ma per gli altri fino all'estremo sacrificio, lasciando a tutti noi un tesoro da custodire gelosamente e da tramandare alle future generazioni per non dimenticare il passato, per vivere con dignità e in modo costruttivo il presente e per sperare in un futuro migliore.

 
 
Il Segretario Provinciale del SAP Ciro Passavanti con il Presidente del TSN di Piacenza Franco Piccoli durante la giornata conclusiva del Memorial Day 2010.
Lorenzo Maccabruni, vincitore della gara ad Aria Compressa, edizione 2010, premiato da Ciro Passavanti e Franco Piccoli.
 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 

-----------------ELEZIONI SEZIONALI - 2012 ------------------

 
 

A compimento del quadriennio olimpico, si sono svolte sabato 12 maggio le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo della Sezione di Piacenza del Tiro a Segno Nazionale. Alla chiusura del seggio, lo spoglio delle schede ha indicato un Consiglio Direttivo composto in ordine alfabetico da Civardi Tommaso, Gessi Graziano, Piccoli Franco, Pizzasegola Gian Carlo e Zanellato Daniele. Dopo la ratifica delle elezioni da parte della Federazione, il nuovo Consiglio si è riunito mercoledì 13 giugno ed ha provveduto alla nomina del Presidente di Sezione. Nuovo Presidente della Sezione di Piacenza del Tiro a Segno Nazionale è Pizzasegola Gian Carlo che subentra a Piccoli Franco al quale è stata conferita la carica di Presidente Onorario. Civardi Tommaso è stato nominato vice Presidente, Gessi Graziano Coordinatore dei lavori e delle manutenzioni in poligono, Zanellato Daniele Coordinatore dei Direttori di Tiro ed Istruttori. Ruocco Vincenzo e Maccabruni Fabio sono stati nominati Consulenti del Consiglio Direttivo; il loro prezioso giudizio potrà tornare utile in tutti quei casi in cui, a qualunque titolo, si dovessero verificare situazioni a rischio per il corretto e sereno svolgimento dell' attività amministrativa, sportiva ed istituzionale della Sezione. Infine il 18 luglio è giunta da Roma la convalida delle cariche istituzionali, con conseguente passaggio di consegne tra la vecchia e la nuova dirigenza avvenuto il giorno 26 luglio, alla presenza di tutti i componenti il Consiglio Direttivo. Comincia ora un nuovo quadriennio durante il quale tutti si augurano che la Dirigenza e l'Amministrazione della Sezione TSN di Piacenza continuino la politica di miglioramento delle strutture e dei servizi sportivi ed istituzionali che tanti risultati e tanto successo hanno riscosso nei due quadrienni passati (2004/2012).

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

                        l'editoriale 1 --------------------------------------
Cari Soci, illustri Autorità, siamo ormai alla fine di questa calda estate; colgo l'occasione di questo gradito incontro per comunicarVi che a maggio si sono tenute le elezioni per il rinnovo delle cariche istituzionali ed il corpo elettorale ha ritenuto utile per la Sezione dare un segnale di ringiovanimento e cambiamento per cui, pur restando nel Consiglio Direttivo, non sono più Presidente. Vi assicuro che la nuova Dirigenza ha tutta la mia simpatia; da parte mia metto a disposizione la mia esperienza per tutte le future necessità con spirito di fraterna collaborazione. Vi prego di avere per il nuovo Presidente la stessa considerazione e stima che avete sempre mostrato per la mia persona.
Cordialmente, Vostro
Franco Piccoli.



-

                         l'editoriale 2 --------------------------------------
Cari Soci, illustri Autorità, mi presento a Voi anche se di fatto già ci conosciamo: sono Gian Carlo Pizzasegola e sono il nuovo Presidente della Sezione di Piacenza del Tiro a Segno Nazionale. Ricevo la Presidenza da Franco Piccoli al quale il Consiglio Direttivo ha conferito il titolo di Presidente Onorario. E' grazie a Lui se in questi ultimi anni ho potuto svolgere compiti a livello federale, diventando Consigliere del Comitato UITS dell' Emilia e Romagna. Franco Piccoli ha guidato la Sezione per tanti anni, raggiungendo risultati strutturali ed organizzativi di alto livello. Alla stima e ammirazione che nutro nei Suoi confronti aggiungo la personale promessa che la Dirigenza e l'Amministrazione continueranno nella politica di miglioramento all'insegna dell'unione del gruppo e della collaborazione. Chiedo ai Soci e alle illustri Autorità di supportare il mio impegnativo incarico con l'incoraggiamento della Loro stima e simpatia. A tutti i miei più cordiali saluti.
Gian Carlo Pizzasegola.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 

l'editoriale-------------------------------------------------------------------------------
Cari Soci, illustri Autorità,
si è concluso un anno molto importante che ci ha visto impegnati nei lavori di ristrutturazione delle linee di tiro a 50 metri, iniziativa che ha comportato non solo un sostanzioso  esborso economico sostenuto tutto dalla Sezione senza aiuti da alcuno, ma anche un notevole aumento di lavoro amministrativo per l’ideazione, la programmazione e l’attuazione dell’opera. E’ stato il 2013 un anno che ha visto anche un consistente incremento dell’attività istituzionale, intesa sia come servizio reso agli Enti, sia come supporto ai Soci nei problemi legati a pratiche in fatto di armi e al rilascio di Idoneità finalizzate all’ottenimento di licenze  per  l’attività sportiva o per il lavoro. Nonostante l’impegno pressante su più fronti,  la Sezione  è anche riuscita nel 2013 a sostenere l’attività sportiva federale, partecipando con buoni risultati ai campionati regionali e italiano. A questo proposito, oltre a numerose e importanti presenze sul podio ottenute dai nostri atleti,  va ricordata la promozione in serie A della squadra di "pistola libera" con il titolo regionale individuale del nostro giovane tiratore Ciro Patricelli. Nell’ottica di quanto fatto, e nella speranza per il futuro di riuscire a migliorare, colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente e di cuore gli Uffici competenti della Prefettura e della Questura di Piacenza per la costante e preziosa collaborazione, per lo spirito di amicizia e la stima che dimostrano nei nostri confronti:  atteggiamenti e sentimenti che apprezziamo e che ricambiamo con sincero affetto. E per finire, un grazie a tutti i collaboratori volontari che a vario titolo, con tanta passione e buona volontà, con sacrificio ed entusiasmo, permettono quotidianamente il buon funzionamento della nostra Sezione in tutti i suoi molteplici aspetti.
A tutti l’augurio di un anno pieno di serenità.
Gian Carlo Pizzasegola    


 

----------------------------------Inaugurazione della linea di tiro a 50 mt.-------------------------------

 


La Sezione di Piacenza del Tiro a Segno Nazionale ha un nuovo poligono che si aggiuge a quello di pistola a 25 mt inaugurato nell'ottobre del 2011: sei linee a 50 mt destinate al tiro sportivo e ludico esclusivamente con pistola e carabina cal. 22lr. I lavori sono iniziati ai primi di aprile e attraverso mille difficoltà sono terminati ad ottobre dell'anno che si è appena chiuso. La nuova struttura è stata completamente disegnata e costruita nel rispetto assoluto dei capitolati Militari e Federali della Direttiva Tecnica Poligoni 2 vigente, ma anche seguendo criteri estetici che hanno portato ad uno stand di tiro composto da sei linee tecnicamente sicure ed esteticamente belle e accoglienti. Il tutto ha prodotto una notevole spesa finale in termini di esborso economico e di risorse umane, visto che la progettazione e la realizzazione è stata fornita dal Socio e collaboratore Fabio Maccabruni con il supporto del figlio Luca e della moglie Roberta e l'aiuto importante di alcuni  Soci  e collaboratori: Gessi Graziano, Graziotti Giuseppe, Ledda Giuseppe, Ferri Alessandro.  La visita della Commissione Federale UITS composta dal Presidente dell'Ufficio Poligoni Luigi Loccioni e dal Col. Felice Rossi, avvenuta il 6 novembre, ha evidenziato la bontà del lavoro svolto e concesso ufficialmente la nuova agibilità. Il nuovo poligono è stato inaugurato il 14 dicembre 2013 in occasione della Gara di Santa Lucia, evento sezionale che per tradizione chiude l'anno di attività sportiva e si propone come momento di socializzazione e scambio di auguri. Alla manifestazione erano presenti  il Vice Prefetto Marilena Razza, il Vice Sindaco Francesco Cacciatore, il Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri Col.Filippo Fruttini accompagnato dal collega Col. Edoardo Cappellano, l'Isp. Paolo Costa in rappresentanza del Corpo di Polizia Municipale di Piacenza, il Delegato Provinciale CONI Robert Gionelli con la Segretaria Isabella Dordoni, i vertici della Sezione TSN di Piacenza con il Presidente Gian Carlo Pizzasegola, il vice Presidente e ConsigliereTommaso Civardi, il Presidente onorario e consigliere Franco Piccoli, il Segretario Dario Civardi oltre a numerosi collaboratori e soci. Il brindisi che è seguito e che ha chiuso la manifestazione vuol essere per tutti un suggello festoso all'opera completata e per l'Amministrazione TSN di Piacenza l'impegno a proseguire per il futuro la strada dei miglioramenti delle strutture e dei servizi sia a titolo sportivo che istituzionale.

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Torna alla Home Page         Torna sopra       Eventi Sportivi 2011-12        X Trofeo città di Piacenza        Memorial Polledri-Ferracuti          Classifiche          Giornalino TSN

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Torna ai contenuti | Torna al menu